magda passatore

Download Magda Passatore

Post on 01-Jul-2015

152 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Note di viaggio: Tanzania Dar es Salaam, Bagamoyo, Iringa, Tosamaganga, Mikumi Magda Passatore

TRANSCRIPT

  • 1. Note di viaggio: TanzaniaDar es Salaam, Bagamoyo, Iringa,Tosamaganga, MikumiMagda Passatore

2. TanzaniaBagamoyo 3. Bagamoyo, Tanzania 4. Zanzibar 5. Tosamaganga 6. 1 chiesa cattolica in Tanzania 7. UNICEF/C-79-53/Goodsmith 8. e poi ..ci sono i diversi 9. Labbro leporino epalatoschisi 10. Una vera tragedia nascere albini ! 11. Gene albinismo nell Africasubequatoriale 1/35soggetti, sistemapoligenico: nasce unalbino solo se omozigoteProbabilit di nascita di unsoggetto albino:1/2.000 o 1/5.000 in Africa S1/20.000 Europa e USA 12. Albinismoproblemi di visione gravieritemi solari infezioni-piaghescuola ? 13. UTSSUnder TheSame Sun 14. UTSS-organization: Education scholarship fund (ESF)program for persons with albinismhttp://www.underthesamesun.com 15. malnutrizione:la fame nascosta 16. TANZANIA: la malnutrizione ha inizio precocementearresto dello svilupposottopeso 17. MALNUTRIZIONEmarasma kwashiorkor 18. KwashierkorTypical ulcerating dermatosis seen on aMalawian child with kwashiorkor 19. Deficienza di Vitamina D :rachitismoDeficienza di iodio:gozzo 20. Deficienza di vitamina A: Bitot spots cecit 21. Countries stratified by joint prevalence of vitamin A deficiency (VAD), defined by serumretinol concentrations < 0.70 mol/L or abnormal conjunctival impression cytology, andxerophthalmia (X), all active stages combined, among preschool-aged children.West K P J. Nutr. 2002;132:2857S-2866S2002 by American Society for NutritionVITAMIN A INSUFFICIENCY: world distribution 22. 3/4th of young children, of women &1/4th of men are anemic(NFHS 3, 2005 06) Sub-equatorial Africa and IndiaAnemia in women(15-49 yrs)Urban rich49%Urban poor59%Rural57%Iron + folicacid deficiency 23. Deaths associatedwith under-nutrition60%Relationship between nutritionand child survivalSources:EIP/WHO. Caulfield LE, Black RE.Year 2000 24. Sanit in Tanzaniamganga medico tradizionalesciamani o stregoni:: 1/150laureati in medicina: 1/30.000pochi ospedalidispensari 25. Dispensario di Malolo (Iringa-Tanzania) 26. La clinica mobile 27. Ho avuto il privilegio diincontrare degli angeli. 28. Lavoro dei missionari, religiosi e laici: trovareuna famiglia per chi non ce lha pi 29. Monastero di Tosamaganga 30. I loro raccolti: mais, verdure, papaya 31. semi di palma, aloe sapone 32. ..falegnameria 33. . sartoria e ricamo 34. Progetto SOS: scuola, 2 Euro per 1 libro 35. IRINGA, Asilo della Consolata: per orfani e non 36. e come si mantengono? 37. Iringa: Neema Centre di artigianato locale, tutti gliartigiani sono portatori di handicap 38. MGONGO 39. MGONGO- Faraja Centre della Consolata (Torino)Orfanatrofio, scuola artigianale: falegnami e carpentieri,recupero dei bambini dalle prigioni 40. ..si prepara il mangime per le mucche 41. 1 premio 42. Natale, gara di Presepi 43. i giuochi/gare devono anche essere utili. 44. .e la domenica a messa, con musica, canti e balli 45. qualche serata al teatro autogestito 46. il gelato solo se viene offerto: 3 costano come un intero pollo !!! 47. Le azioni dei nostri governisono un aiutoo stiamo avviando un nuovo colonialismo? protezionismo agricolo: che impedisce ai Paesi poverilesportazione dei loro prodotti e ostacola la produzioneinterna, land grabbing es per biocarburanti: acquisizione delle loroterre per utili propri e spesso senza produrre beneficilocali, anzi, assorbendo risorse e generando inquinamento; sfruttamento delle risorse minerarie e di mano doperalocale, aumentando la sofferenza di popoli gi colpiti, assorbimento dei laureati in India o nei Paesi africani,impiegandoli in Gran Bretagna, USA, ecc.,doppio furto: quello delle risorse utilizzate per la loroformazione e priva i paesi poveri della loro mano doperapi qualificata 48. Che possiamo fare ?informarci, utilizzando canali affidabili ecorretti, associazioni e fondazioni serie,quali UNESCO, ONU, WISE, AMREF,CUAMM, MISNA,diffondere le informazioni acquisite edentrare in Associazioni di volontariato,laiche e religiose che aiutano lAfrica,sostenere Organizzazioni di provataseriet come AMREF, CUAMM, OPAM,ecc che aiutano i Paesi poveri a rendersiautonomi 49. Laiuto pi efficace:diffondere listruzionein tal modo si aiuta a superare:- la fame: si insegna unagricoltura redditizia/sostenibile- le malattie; si insegna igiene, prevenzione,puericultura- le ingiustizie: si aumenta lautocoscienza,- la criminalit: si tolgono i giovani dalla strada,- la desertificazione: salvaguardia dellambiente- pregiudizi, superstizione e riti magici