struttura e descrizione della personalità - lumsa.it ?· psicologia della personalità a.a. 2012...

Download Struttura e descrizione della personalità - lumsa.it ?· Psicologia della personalità A.A. 2012 2013…

Post on 17-Feb-2019

212 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

editing E. Miriam Lata Chiodi

Psicologia della personalit A.A. 2012 2013

Prof. Paolo Cruciani

Struttura e descrizione della personalit

Psicologia della personalit

MLPC

Due filoni principali di ricercaPersonalit come determinismo biologico- ricerca delle differenze individuali e degli elementi stabili della personalit: Sheldon, Pavlov, Eynseck- i principali caratteri sono fissati da un comune patrimonio genetico

Personalit come sistema emergente che in quanto totalit dinamica in rapporto con l'ambiente, deve potersi adattare a molteplici contesti: Allport, Murray

Il CostituzionalismoIpotesi di una corrispondenza tra costituzione fisica e caratteristiche di personalit, alla base della psichiatria tradizionale costituzionale di William Sheldon

W. Sheldon 1898-1977

La struttura somatica la determinante primaria del comportamento e le componenti biologiche ereditarie svolgono una parte fondamentale nella determinazione della personalit

Obiettivo della psicologia Identificare i nessi tra strutture biologiche e comportamento

Endomorfia fisico morbido e tondeggianteMesomorfia fisco solido e squadratoEctomorfia fisico fragile e allungato

Analisi dei nessi

Psicologia della personalit

MLPCLa psicologia dei tratti di Gordon Allport

G. Allport 1897-1967

Primo tentativo di una teoria non riduttiva della personalit

La personalit una unit dinamica nella quale si coniugano fattori biologici, psicologici e sociali, che si integrano armonicamente a formare una individualit unica e irripetibile. una concezione della

personalit che pone la sua enfasi sulle componenti spontanee e proattive, nel divenire. Passato e futuro svolgono un contributo importante nella determinazione nel presente. Lo studio della personalit lo studio delle forze che regolano e modulano lo sviluppo nella direzione della crescita e della differenziazione.

Il Divenire una propriet della personalit, costantemente in evoluzioneProprio - il punto di arrivo del divenire, include tutti gli aspetti della nostra personalit, e riflette l'integrazione delle funzioni preposte all'adattamento. Il proprio non innato bens si sviluppa man mano che l'individuo cresce: il sinonimo di identit personale in cui pensieri, valutazioni, raggiungono la massima coerenza.

Tratti - sistemi neuropsichici generalizzati e focalizzati tali da rendere equivalenti e guidare forme di comportamento adattivo ed espressivoIl tratto pi generale delle abitudini e possiede dunque una estensione maggiore di tutte le caratteristiche di personalit; l'atteggiamento un concetto pi vicino al tratto, entrambi sono predisposti ad iniziare o guidare un comportamento (f. genetici + f. acquisiti); le abitudini sono una integrazione dei tratti

Psicologia della personalit

Psicologia della personalit

MLPC

Tipo- un'astrazione che appanna, pu distorcere o non rendere ben chiare le effettive caratteristiche di un individuo; il tratto per contrasto rappresenta la sua unicit.

Tratti individuali - peculiari della personalit dell'individuo

Tratti comuni risultato delle influenze culturali, partecipano al corredo della personalit

Autonomia funzionale dei bisogni

Diversi motivi che orientano la condotta

Autonomia funzionale e Proprio permettono di sostenere e perpetuare una certa attivit fino a farla divenire unno scopo in s che prescinde

dall'elemento situazionale. l'emancipazione e la differenziazione di una variet di motivi psicologici e sociali,; attivit un tempo strumentali e subalterne alla soddisfazione di un bisogno diventano fonti di nuovi

bisogni indipendenti

Psicologia della personalit

Psicologia della personalit

MLPC

Psicologia della personalit

La personologia e la psicologia dei bisogni di Henry Murray

H. Murray 1893-1988

Personalit struttura della psiche che governa l'organismo e media con l'ambiente: esercita i suoi processi producendo e diminuendo le tensioni connesse ai bisogni; programma il raggiungimento degli scopi, diminuisce e regola i conflitti creando schemi che consentano di soddisfare - in minor tempo e senza attriti - i bisogni.

Motivazione- l'elemento centrale per lo studio della personalitIl passato molto importante: la personalit la ricostruzione della storia dell'individuo- la Personologia mira a cogliere gli elementi distintivi di unitariet e di globalitLa conoscenza di un individuo coincide con la variet di bisogni che incidono sulla stabilit e sviluppo della personalit

Bisogno - alla base della motivazione; un costrutto ipotetico [...] che simboleggia una forza [] nella zona cerebrale, forza che organizza la percezione, l'appercezione, l'intellezione, il conato e l'azione in modo da modificare in una determinata direzione una situazione preesistente e non soddisfacente Murray, 1938

Psicologia della personalit

MLPC

Psicologia della personalit

Bisogni viscerogeni corrispondono alle esigenze fisiche dell'organismo, sono circa 12 : aria, acqua, cibo, sesso...

Bisogni psicogeni: corrispondono alle esigenze specifiche dell'esperienza psichica individuale nel modo in cui si sviluppa in relazione col mondo, sono circa 27; successo, riconoscimento, conservazione, acquisizione, autonomia, aggressione, difesa, costruzione, evitamento...

In generale i bisogni (need) possono essere manifesti, latenti, proattivi, reattivi...

ambiente

Fornisce opportunit di soddisfazione

Esercita pressioni (press)

Alphaeffettive

Betapercepite

Analisi fattoriale per l'identificazione

delle dimensioni fondamentali della

personalit

Personalit come insieme di fattori

ordinati gerarchicamente, dai

pi specifici e particolari, ai pi complessi e

generali

Questionario come metodo principale di

indagine della personalit

Assunto - esistenza di caratteristiche individuali stabili che permettono la previsione delle condotte negli

eventi

Presupposti condivisi dalle principali teorie

fattoriali sviluppate da Cattell, Guilford, Eysenk, Comrey

Psicologia della personalit

MLPC

Psicologia della personalit

Le teorie fattorialiL'analisi fattoriale una tecnica statistica multivariata che consente la riduzione un numero maggiore di variabili osservate ad un numero minore di variabili ipotetiche, considerando ci che le variabili osservate posseggono in comuneI fattori dimensioni latenti sottese alle variabili osservate hanno una funzione sintetica e descrittivaQuanto maggiore ci che - in pratica condiviso, tanto minore il numero delle variabili ipotetiche estratte o fattori. Il punto di partenza di una analisi fattoriale una matrice di covarianza o correlazioni. Il punto di approdo una matrice nella quale per ogni fattore estratto risulta la percentuale di varianza totale da esso spiegata e il grado in cui esso satura ciascuna variabile osservata. Le saturazioni fattoriali rappresentano la forza delle relazioni che intercorrono tra le variabili osservate e i fattori latenti. Lanalisi calcola anche la percentuale della varianza totale osservata che viene spiegata da ogni fattore.Lanalisi fattoriale spesso esplorativa, dal momento che gli studiosi possono farvi ricorso senza una teoria precisa sul modo in cui si attende che le variabili si associno e accontentarsi di quanto risulta dai dati.Lanalisi fattoriale confermativa impiega modelli di equazioni strutturali. Questa tecnica valuta il grado in cui uno specifico modello di relazioni tra un insieme di variabili si adegua alle covarianza osservate tra quelle variabili. Lanalisi fattoriale confermativa utile per indagare la validit di costrutto. Negli studi sulla personalit si forse sopravvalutata la sua importanza come strumento di scoperta ma comunque importante come strumento di verifica e di conferma delle ipotesi

Psicologia della personalit

MLPC

Psicologia della personalit

Raymond Cattell

R. Cattel 1905-1988

La personalit ci che consente la previsione del comportamento di una persona in una specifica situazioneI tratti sono le strutture mentali inferite dall'osservazione del comportamento che descrivono la personalit e che sostanziano la previsione

Studio della personalit = studio e ricerca dei tratti

Tratti comuni- a tutti gli individuiTratti unici - propri del singolo

Tratti superficiali- relativi a gruppi di manifestazioniTratti originari alla base di particolari manifestazioniTratti temperamentali relativi agli aspetti formali del comportamentoTratti dinamici relativi alla motivazione del comportamento

Dati L- lifeDati Q -questionnaireTest obiettivi T- tests 23 tratti originari

bipolaria. fattoriale

Per spiegare gli aspetti dinamici della personalit: erg e metaerg

Psicologia della personalit

MLPC

Psicologia della personalit

Hans Eysenck

H. Eysenck 1916-1997

Mira alla formulazione di leggi generali che

regolano sviluppo e comportamento per la

previsione delle condotte

Superfattori : Estroversione-introversione; Nevroticismo; Psicoticismo

I tratti sono tendenze interne relativamente stabili che risultano

da reazioni similiI tipi sono

costellazioni o sindromi di tratti

Tipo indica un gruppo di tratti correlatiTratto indica un gruppo di comportamenti o tendenze all'azione, correlati

ovvero

Psicologia della personalit

MLPC

Psicologia della personalit

La ricerca

Recommended

View more >