irsses.pn 12.10.12

Download Irsses.pn 12.10.12

Post on 02-Dec-2014

595 views

Category:

Documents

4 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

 

TRANSCRIPT

  • 1. LE POLITICHE PER LA FAMIGLIA SUL TERRITORIO (Sintesi dal documento di Piano Regionale degli interventi per la famiglia 2012-2014) Provincia di Pordenone Assessorato alle Politiche familiari in collaborazione conRegione Autonoma Friuli Venezia Giulia 12 ottobre 2012 - Pordenone carlo beraldo (irsses)
  • 2. FAMIGLIA, I DIVERSI CRITERI DI OSSERVAZIONE: RELIGIOSO NORMATIVO PSICOLOGICO STATISTICO(vd. ISTAT) ASSISTENZIALE SOCIOLOGICO .
  • 3. Lottica sociologica designa la famigliacome una specifica realt (sociale)qualificata da particolari relazioni(interne ed esterne allesperienzafamiliare) che si esprimono nel contestodi determinate culture, definendo ruoli efunzioni da parte di ciascun membropresente nella famiglia.
  • 4. Il fatto che oggi, di fronte al crescere dinuove forme di vita familiare, sembrivenir meno una rappresentazioneprevalente di famiglia indica non che lafamiglia sta scomparendo, ma chesiamo di fronte a modalit espressivediverse pur originate dalla tradizionaleidentit familiare (es. famigliemonogenitoriali o famiglie ricostituite)
  • 5. Lastruttura della famiglia riguarda il tipo di vincolo che lega i membri di una convivenza: vincoli di affinit e di consanguineit, di affettivit, di matrimonio e di discendenza. Ogni famiglia passa attraverso diverse fasi temporali durante le quali si trasforma sia dal punto di vista dei soggetti conviventi, sia rispetto ai ruoli e alle funzioni assunte in essa dai suoi componenti, cos pure dal punto di vista dei contenuti delle relazioni familiari.
  • 6. Lidea ancora maggioritaria in Italia (e nonsolo)....... ricorda che ..la famiglia una relazione sociale specificache lega insieme con un patto socialmentericonosciuto, (a questo servono i testimoninel matrimonio) due persone di sessodiverso e generazioni diverse, figli egenitori, e attraverso essi fa accedere allegenealogie paterna e materna.
  • 7. A partire dal secondo dopoguerra (anni 50 dello scorso secolo) ampie sono state le trasformazioni che hanno caratterizzato le famiglie nel Friuli- Venezia Giulia, analogamente a quanto si verificato nel pi ampio contesto nazionale, trasformazioni che riflettono i profondi cambiamenti negli individui e nella societ. E pur vero che la famiglia, pur soggetta ai processi di cambiamento della modernit, continua a restare lo snodo centrale della vita delle nostre popolazioni, assumendo peraltro un ruolo essenziale in un sistema di welfare, qual quello italiano, che delega ad essa compiti rilevanti per la cura e il benessere dei suoi componenti e costituisce quindi il primo e pi rilevante ammortizzatore sociale.
  • 8. FUNZIONI (ancora proprie della famiglia, pur in presenza di una tendenziale fragilit/difficolt di espressione di alcune di queste) Affettive Relazionali tra generazioni Procreative-generative Educative Trasmissione valoriale Economiche Aiuto assistenziali - di accudimento verso i membri pi fragili Solidariet Socializzazione (specie per i figli)
  • 9. LINEE DI TENDENZA DI ALCUNI ASPETTI RIGUARDANTI LA FAMIGLIA in FVG: aumenta il numero delle famiglie a causa della riduzione della loro ampiezza; le famiglie divengono sempre pi nucleari; tendono ad aumentare le libere unioni; tendono ad aumentare le coppie ricostituite; diminuiscono i matrimoni nel loro complesso, mentre tendono a prevalere i matrimoni civili su quelli religiosi; aumentano le separazioni e i divorzi; bassa la fecondit (e quindi la natalit) sono elevati gli indici di vecchiaia e di dipendenza; presenza di ampie fasce di povert (relativa e assoluta, per numerosit dei figli e ancor pi se con un solo genitore).
  • 10. N. MEDIO COMPONENTI IN FVG (2010) = 2,19 (3,9 NEL 1951) Numero medio di componenti delle famiglie per anno e provincia 2,51 2,47 2,46 2,44 Pordenone 2,42 2,40 2,40 2,37 2,35 2,39 2,33 2,30 2,28 2,30 2,25 2,25 Udine 2,20 2,23 2,21 2,19 2,20 2,23 2,16 2,15 Gorizia 1,99 1,97 1,96 1,95 1,94 1,93 1,90 1,93 Trieste 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010Fonte: elaborazioni su dati ISTAT
  • 11. ARTICOLAZIONE DELLE FAMIGLIE IN FVG (2010) 1.235.808 residenti (8,5 % stranieri) 558.786 = Totale famiglie (comprende anche persone sole = circa 164.000, a cui vanno aggiunte ulteriori persone che vivono in contesti comunitari di vario tipo) 364.000, sono di tipo nucleare (coppia con o senza figli o genitore singolo con figli) 131.000, le coppie senza figli 49.000, (madre o padre con figli) 184.000, le coppie con figli > 55,5% le coppie con un solo figlio > 40,3% le coppie con due figli > 4,2% le coppie con tre o pi figli
  • 12. Giovani che vivono in famiglia (FVG) 93% dei giovani con et 18-24 anni; 39% dei giovani con et 25-34 anni.
  • 13. NUMERO DEI MATRIMONI PER RITO (2010) FVG PNRELIGIOSI 1.745 516CIVILI 2.060 516 (54,13 % su tot.) (50,00% su tot.)TOTALE 3.805 1.032Nota: circa il 24% dei matrimoni (civili) vedono almeno uno degli sposi alle seconde nozze (ISTAT).
  • 14. Numero matrimoni per rito in Friuli Venezia Giulia10.000 Rito Religioso 8.000 Rito Civile Totale matrimoni 6.000 4.000 2.000 0 1956 1958 1960 1962 1964 1966 1968 1970 1972 1974 1976 1978 1980 1982