employer branding

Download Employer Branding

Post on 09-Dec-2014

221 views

Category:

Marketing

0 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

 

TRANSCRIPT

  • 1. Employer Branding Master Risorse Umane e Organizzazione XIX Edizione www.fondaioneistud.it Project Work Salvatore di Iulio, Maria Carmela Florio, Rocco Fontana, Silvia Gregorio, Vincenzo Sabato 2013-2014

2. Storia e definizione Seconda met anni 80: cambiamento nella gestione del tempo carenza di manodopera specializzata (generazione X) Fine anni 80: workforce shortage Anni 90: prima standardizzazione di modelli strategici 1998: McKinsey, The war of talent: il 2015 sar lanno critico 2002: Lloyd Employer Branding is the sum of a companys efforts to communicate to existing and prospective staff that it is a desiderable place to work 3. Attraction e Retention Tre dimensioni per una strategia di EB: Comunicazione di identit e cultura aziendali Marketing interno Considerazione dellAzienda dallesterno Attraction Retention 4. Marketing & Human Resources? LEmployer Branding pu essere considerato come una strategia di Marketing applicata alle Risorse Umane Ufficio HR Ufficio comunicazione Ufficio Marketing sinergia coerenza 5. Modelli e Strategie 6. Da studi effettuati da Hewitt Associates (2000/2001), The Conference Board (2001) e The Economist (2003) Risulta che reclutamento e mantenimento dei candidati, coinvolgimento e impegno da parte dei dipendenti sarebbero le dimensioni maggiormente potenziate negli ultlimi anni Infatti un aumento del 5% della motivazione dei dipendenti = aumento del 1.5% della soddisfazione dei clienti e un +0.5% del fatturato Ricerca di ISR del 2003 riporta che Aumentando la motivazione dei dipendenti diminuirebbero anche i giorni di malattia e si avrebbe un effetto positivo anche sui clienti come dimostrato da numerosi studi. 7. Non esistono modelli validi per tutte le situazioni ma che i modelli variano al mutare delle condizioni e del settore in cui lazienda opera. 8. Modello TalentMagnet Fonte: The Right Group 9. Modello Backhaus e Tikoo Interaction between External and Internal Marketing Attraction to the Otganisation Organisational Culture and Identity Employer Brand Image 10. Modello di Brett Minchington e Ryan Estis Determinare come lE.B percepito allinterno dellazienda Definire gli obiettivi di E.B e conseguentemente luopo del progetto Definizione chiara del rapporto tra le diverse funzioni: risorse umane, marketing e comunicazione Comprensione globale della cultura organizzativa aziendale ossia come viene percepito il marchio sia allinterno che allesterno Impegno costante e propositivo da parte delle alte sfere dirigenziali (CEO e Senior Manager) Comunicazione e pianificazione attraverso un approccio strategico verso il marchio che si riflette anche su tutti i gruppi satellite, ex dipendenti 11. Employer Brand Global Framework Modello di E. Amendola Employer Brand Benefits Employer Brand Action Employer Brand Positioning Employer Brand Experiences 12. Monitoraggio e Misurazione 13. ROI: Return On Investments Benefici: Motivazione e produttivit, employee matching, velocit di assunzione, attrattivit dellazienda, costo medio per dipendente Costi: sviluppo di strategie rivolte ai talenti, reclutamento, materiale pubblicitario, comunicazione Limite: difficile isolamento del valore aggiunto dellEB dalle altre variabili 14. Talent Brand Index 15. Brand Comunication Interactive Index Permette di osservare in che modo lEB interagisca con Corporate Branding e Brand Awareness Il grafico aiuta lazienda a capire il proprio posizionamento e sulla base di queste acquisizioni orientare la propria strategia di EB 16. Web Page Carrier Tasso a rimbalzo: percentuale di visitatori che abbandonano immediatamente senza cliccare altrove Pagina di ingresso: la prima pagina del sito visitata da un visitatore Successione di click: movimento dei visitatori nel sito Tasso di conversione: rapporto tra visitatori unici del sito e candidature ricevute Tasso di abbandono: percentuale di soggetti che abbandonano il sito prima di completare la candidatura Visitatori: analisi dei principali consultatori del sito 17. Web 2.0 18. Trend ed Evoluzioni Prospettive attuali e scenari futuri dellEmployer Branding 19. Point of difference: Fattori tangibili ed intangibili 11% disposto a cambiare lavoro per un aumento salariale INVECE 22% lo farebbe per aumentare le proprie competenze e capacit Fonte: Kelly Services 2013 20. Fonte: Hewitt Associated 21. Job Satisfaction Indice Job Satisfaction Italia 56% diff. area EMEA (-4%) Principali fattori di influenza: Opportunit formative 54% Chiarezza mansioni 47% Autonomia 24% Riconoscimento 21% Fonte: Kelly Services 2013 22. Attraction Posizione Geografica 54% Brand 53% Cultura Aziendale 52% Principali criteri discriminanti nella ricerca attiva di lavoro Retention Delusione delle aspettattive 19% Lavoro poco stimolante 13% Fattori di insoddisfazione e abbandono dellambiente di lavoro Fonte: Kelly Services 2013 23. Social Network e Mobile Web Facebook 1 miliardo Twitter 500 milioni Linkedin 250 milioni Social per la condivisione di immagini Instagram 100 milioni Pinterest 48 milioni 2013: Il 17% del traffico web stato generato da dispositivi mobile Fonte: Statista.net sulla base delle informazioni fornite dalle aziende 24. Processo comunicativo Da unidirezionale posizione privilegiata Employer su interlocutori; controllo dei contenuti A omnidirezionale impossibilit di controllo sul messaggio veicolato; comunicazione trasversale 25. Coerenza e consistenza dellEmployer Brand Necessit di approccio partecipativo: sia dal punto di vista interno che esterno al processo di costruzione del Brand. 26. Leader della trasformazione: Ruolo strategico delle HR Integrazione dei processi Competenza strategie Employer Branding: Ufficio HR 31% Diff. 2009 (-19%) Ufficio HR e altri dipartimenti 30% Dirigenza e AD 15% Diff. 2009 (+13%) Fonte: Employer Branding Global Researh Institute 2009 - 2011 27. Leader della trasformazione: Ruolo strategico delle HR Business Intelligence & Analytics Talent Relationship Management (TRM) Gestione del talent pool Aggregazione e indicizzazione dati provenienti da pi canali Community oriented costantemente aggiornata Sviluppo relazioni di lungo periodo Fonte: Employer Branding Global Researh Institute 2009 - 2011 28. I parametri di valutazione TRUST INDEX Attenta analisi della percezione di fiducia dei collaboratori allinterno dellOrganizzazione CULTURE AUDIT Confronto percezione concreta e obiettivo progettuale previsto in termini di formazione, investimenti, pratiche e programmi aziendali. 29. Best Practices Casi italiani di successo 30. Mission: Qualit Elevatissima Cura Artigianale Considerazione del Cliente 31. Leve Employer Branding Valorizzazione dei Principi Allinterno Dipendenti AllEsterno Futuri candidati Potenziamento Corporate Image Obiettivo: Eccellenza ambiente di lavoro 32. Lavorare in Ferrero questione di un Click! Ferrero Careers Web 2.0 Piattaforma in cui vengono pubblicati i profili ricercati sia a livello locale che globale Ferrero Corporate University Scuola per Manager e Professional volta allAggiornamento e alla Formazione continui 33. Cerchiamoli allUniversit! Collaborazione con La Sapienza: Company Projects: Progetti di innovazione in partnership tra managers e studenti. 2009-2010: 70% delle assunzioni neolaureati e studenti Master. Bollino ok stage: Rimborso spese 1.000 per residenti >50km e di 750 per altri; Mensa aziendale e laptop. Assunti a termine stage >50%. 34. Mission Integrazione di idee Integrazione di persone e tecnologie Coerente trasformazione di dati in lavoro 35. Strategia Employer Branding Rete: Rapporti tra aziende e scuole sul territorio Obiettivo: migliorare le conoscenze e le pratiche imprenditoriali Struttura Open e Play: Open: apertura e scambio tra lazienda e giovani, nuovi talenti, comunit scientifica; Play: Non un posto di lavoro, ma un posto in cui poter lavorare 36. A scuola con Loccioni! Bluezone U-net Marketing Lab e Grow on Loccioni 37. Attirare & Condividere! Leaf Community Silverzone 38. EB e territorio LOV, Land of Value Marche Style 39. The war of Talent is over, and the Talent won 1. Strategie Employer Branding attuabili e vantaggiose per PMI 2. Consistenza Employee Value Proposition prodotta da interazione tra attori interni e esterni 3. Necessit di adozione di piani strategici per lacquisizione di talenti 4. Centralit uso social media e storytelling nella comunicazione di Employer Brand e EVP 40. Grazie per lattenzione! Salvatore di Iulio, Maria Carmela Florio, Rocco Fontana, Silvia Gregorio, Vincenzo Sabato Baveno(VB), 14 Febbraio 2014

Recommended

View more >