special weeding

Download Special Weeding

Post on 18-Mar-2016

218 views

Category:

Documents

2 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Bouquet e addobbi

TRANSCRIPT

  • BOUQUET GALLERY

    Romantica, sognatrice, timida, tradizionale, esuberante, formale,

    estroversa ? Qualsiasi sia lo sitle della sposa nelle pagine potrete sicuramente trovare il bouquet pi adatto a lei. Se vero che il boquuet il protagonista

    dellallestimento floreale perch non cercare di adeguarlo ai gusti e stili personali in sintonia con levolversi della moda, al passo con i tren del momento?

  • IL bouquet rotondo in stile formale racchiude in se tradizione e romanticismo, se poi costutuito dalle sempre eleganti rose siamo allapice del classico, sia che abbiniamo variet differenti tra loro,

    sia che scegliamo di utilizzare con esse anche altri fiori, sempre in sintonia per caratteristiche e

    colore.

  • I bouquet tondi e formali che racchiudono in s tradizione e romanticismo, sono soluzioni che generalmente ben si adattano a qualsiasi situazione di stile e/o colore. Una delle idee maggiormente proposte negli ultimi

    tempi , quella dei bracciali che devono necessariamente essere in simbiosi con labito e la sposa che lo

    indossa e che quindi richiedono, di volta in volta, accorgimeti differenti.

  • Ecco un leggiadro ed impalpabile come una bolla di sapone ecce leffetto di questo bouquet ottenuto grazie allinserimento di delicati fiori in tinta con il colore del vestito. Fiori di orchidea fissati

    allimpugnatura da filo metallico ed proprio grazie a questo filo che sono fissate le catenelle da cui

    scendono fiorellini di Giacinto e leggerissimo ramo verde in un gioco di intrecci gioioso ma al tempo stesso

    delicato.

  • Se nel primo caso i fiori sono inseriti in una abbondantissima caduta di catenelle appositamente creata, nel secondo si scelto per un delicato intreccio di rami di Phalenopsis e impalpabili decori che seguono

    idealmente e fanno risaltare il ricamo di base ottenuto con il filo argentato.

  • Lattenzione per i particolari deve essere costante nel lavoro di un fiorista: in questo caso un semplice bouquet legato al polso lo spunto per fare dellintera creazione una vera e propria opera darte.

    Questi fiori generalmente vengono adoperati per i bouquet cadenti ma a volte sono arricchiti con decori

    argentei, gli stessi che troviamo nellaelegante la maglia che avvolge lacconciatura della sposa.

  • Come sapete, la giusta disposizione delle composizioni all'interno della chiesa, non solo rende l'ambiente armonioso ma aiuta a creare la giusta atmosfera. La leggibilit molto importante e possiamo migliorarla apportando piccole modifiche e seguendo semplici regole che ci faranno personalizzare al massimo l'addobbo. La prima regola riguarda i colori: anche se difficile, vi consiglio di non creare troppa mescolanza di colori. E' anzi meglio cercare di creare della composizione di giuste tonalit scivolando tra i colori dal lilla al rosa, dal rosso all'arancio, i colori abbinati ai fiori diventano i protagonisti. Il secondo consiglio quello di alternare i verdi detti "calmi" ad altri detti "complessi", ovvero. cerchiamo di realizzare composizioni senza troppa confusione ma neppure troppo appiattimento. Per esempio dove sono posti degli elegantissimi candelabri possiamo mettere delle composizioni colorate. Il terzo consiglio quella di creare originalit. Non mettiamo fiori in maniera di facciata trascurando la profondit ma facciamo in modo che lo sguardo giri intorno alle nostre composizioni. Il quarto consiglio quello che in tutte le composizioni si ripeta lo stesso stile usato per le altre. Se scegliamo composizioni decorative possiamo usarlo in tutte le composizioni della chiesa o limitarlo solo in alcune, per esempio l'entrata della chiesa e quasi sempre realizzata con delle composizioni alte dette "vegetative" dove i fiori sono lasciati salire in alto per tutta la loro lunghezza. Il quinto consiglio la quantit di fiori necessari per abbellire la chiesa, molto dipende dalla grandezza del locale che dovete addobbare, potrete tuttavia concentrarvi sulle composizioni nelle zone che verranno riprese nelle fotografie o nel filmino, cio lingresso, laltare e la zona dove posizionato il registro per le firme; le balaustre e la mensa, l'inginocchiatoio. Se i posti a sedere nella chiesa sono composti dalle panche potete adagiare sul bordo esterno di ognuna una piccola composizione legata ad essa, oppure se il camminamento tra di esse maggiore rispetto alle panche possiamo inserire delle composizioni alla base delle stesse. Queste composizioni possono essere impreziosite con delle strutture di ferro battuto. Il sesto consiglio quello della scelta dei fiori. L'addobbo dipender dal fiore scelto in base al vostro gusto personale. Per contenere i costi degli addobbi in chiesa, preferibile scegliere fiori di stagione, che hanno un costo inferiore a quelli che vengono coltivati al di fuori del loro periodo naturale. Di solito si usa tanto verde nelle composizioni matrimoniali. In questo caso, per, non era permesso visto che allo sposo non piaceva il colore verde. Prima abbiamo nascosto la spugna con il verde e poi abbiamo coperto la base di fiori. Alcuni giorni prima abbiamo cominciato a preparare i fiori conservandoli nellacqua con lalimento.

  • Matrimonio su misura composto da decorazioni formali tra le pi usate per la sposa, in questa chiesa realizzata da rose Avalanche , Gisofila e Lavanda.

  • La moda gioca un ruolo integrale nelle ispirazioni floreali e di eventi e anche il fiorista design ha una grande influenza. Ha seguito decorativo anche i drappi, le sedie, i gazebo sono elementi determinanti negli

    arrangiamenti floreali rispecchiano gli stili e personalizzano ogni minimo dettaglio.

  • Senza dubbio la villa o location per il ricevimento del matrimonio tra gli elementi pi importanti, quello che maggiormente caratterizza levento. Un luogo di grande fascino inoltre, compensa

    automaticamente eventuali altre mancanze nellorganizzazione dellevento. Un luogo particolare,

    caratterizzato dalle strutture suggestive della villa e dei luoghi circostanti, rende lo svolgimento della

    cerimonia unico nel suo insieme. In poche parole, lambientazione la perfetta cornice di un grande

    evento. La scelta del luogo ideale per il ricevimento, che sia una Villa antica, un castello o un casale di

    campagna, non deve ricadere necessariamente su quello pi lussuoso, dovremmo anzi scegliere quella

    che sar la nostra location con la consapevolezza di quelli che sono i nostri desideri e le nostre

    emozioni. Se quindi abbiamo sempre sognato un ricevimento da fiaba, non potremmo farci mancare il

    castello che, nelle ore serali ed illuminato ad effetto, potr offrire una visione di insieme che rasenta la

    magnificenza. Se invece intendiamo ricevere gli amici in modo informale e non molto impegnativo,

    allora il casale di campagna fa al caso nostro. Nella scelta bisogna tener presenti alcuni fattori logistici

    importanti, come la distanza dal luogo della cerimonia, che non dovrebbe essere superiore a circa 30

    minuti di percorrenza in auto, e la facilit di raggiungere il luogo. Inoltre molto importante valutare

    correttamente la disponibilit degli spazi a disposizione. Se intendete effettuare il ricevimento in un

    grande giardino, verificate che siano disponibili anche adeguate sale interne da sfruttare in caso di

    improvviso maltempo. Lideale sarebbe poter disporre di varie situazioni logistiche, per poter variare

    lo scenario nelle varie cadenze dellevento. La location deve essere ariosa ma anche calda accogliente

    ma anche non troppo dispersiva: la location giusta per il proprio grande giorno deve avere tutte queste

    caratteristiche ma trovare quella ideale spesso una questione di vero e proprio colpo di fulmine. Il

    luogo per festeggiare insieme ad amici e parenti infatti deve avere armonizzarsi anche con la

    personalit degli sposi con le loro passioni con l'atmosfera ideale che hanno gi nel cuore e con tutti gli

    altri dettagli scelti. Ad esempio, potrete ricevere gli invitati nel giardino per laperitivo di benvenuto,

    per poi passare nella sala principale per il pranzo e successivamente in unaltra sala per il taglio della

    torta. In questo modo si crea movimento tra gli invitati, permettendo agli stessi di fare conoscenza

    tra di loro ed eliminare quella piccola possibilit che si annoino rimanendo seduti sempre nel solito

    posto per tutta la durata del ricevimento .Di contro, fate attenzione a spazi troppo vasti, si rischia di

    compromettere laffiatamento tra gli ospiti. Al momento del contatto con il responsabile della location,

    chiedete quindi sempre conferma di quali saranno gli spazi a vostra esclusiva disposizione.