programmidi profilasi nell’allevamentoovi- caprino ?· clostridium perfringens tipo d εεεε...

Download Programmidi profilasi nell’allevamentoovi- caprino ?· Clostridium perfringens tipo D εεεε Edema…

Post on 29-Sep-2018

215 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • Date

    Programmi di profilasinellallevamento ovi-

    caprino

    31 maggio 2016 Trento

    Dott. Pietro Antenucci - MSD

  • 2

    Programmi di profilassi

    Possiamo attuare programmi di profilassi per:

    - Profilassi degli aborti- Clostridiosi ( o gangrene gassose);- Pasteurellosi;

  • 3

    CRONOLOGIA DEGLI ABORTI

    1mese 2mese 3mese 4mese 5mese

    BRUCELLOSI

    TOXOPLASMOSIRiassorbimenti Mummificazioni

    CLAMIDIOSIcheratocong. + polmonite

    50-90% di aborti

    SALMONELLOSIPossibile risentimentoorganico

  • ABORTI

  • Le cause di ABORTO INFETTIVO

    Brucellosi

    Clamidiosi Salmonellosi Toxoplasmosi

    Leptospirosi

    Listeriosi Febbre Q Blue tongue

  • Ovi-capriniCHLAMYDOPHILA ABORTUS

    apparato riproduttore

    Aborto(fino al 40% dei soggetti gravidi)

  • PATOGENESI

    Infezione

    Infiammazione della Placenta (placentite necrotica)

    Alterazione scambi madre/feto e calo della produzione di Progesterone

    ABORTOABORTO

  • SALMONELLOSI

  • Sono diverse le serovarianti di Salmonella che possono dare origine ad aborto salmonellare, tuttavia quella pi frequentemente isolata (98%) Salmonella enterica subsp. enterica serovar abortus ovis (SAO)

    In casi sporadici si isolano altri sierotipi (S. enteritidis, typhimurium, dublin, meleagridis)

    SAO non infetta che eccezionalmente altre specie animali, particolarmente i caprini e non mai stata segnalata nei ruminanti selvatici

    Linfezione non mai stata descritta nell'uomo

    EZIOLOGIA

  • TOXOPLASMOSI

    TOXOPLASMA gondii(Ospite definitivo) aborto con mummmificazione

    Pecora (e tutti gli animali a sangue caldo,compreso uomo)

    Ospite intermedio

  • Febbre Q ( Coxiella Burnetii)

    - E causa di aborto medio-tardivo negli ovicaprini;- E una zoonosi che pu dare problemi anche gravi

    nelluomo;- Leliminazione del batterio avviene con il latte, gli

    invogli fetali e le placente ma anche feci e urine di animali infetti;

    - Laborto quindi comporta una elevata contaminazione ambientale

  • QUALE VACCINO UTILIZZARE?

    VACCINO VIVO

    O

    VACCINO SPENTO?

  • Vaccino vivo attenuato termosensibile per la profilassi dellAborto Enzootico

  • SCHEMA VACCINALESCHEMA VACCINALE

    MONTA

    Si possono vaccinare tutti gli animali(maschi e femmine) da 4-5 mesi di et

    3-4 settimane

  • SCHEMA VACCINALE

    Gregge mai vaccinato

    3 settimane

    MONTA

    3 settimane 3-4 mesi

  • 27

    Pi di 300 specie descritte

    Pi del 90% delle malattie nelluomo e negli animali causate da circa 12 specie

    Causano alcune tra le pi fulminanti e devastanti malattie nelluomo e negli animali

    CLOSTRIDIOSI

  • 28

    Dissenteria degli agnelli

    Enterite emorragica delle pecore

    Enterite necrotica degli agnelli Gastoenterotossiemia (Struck)

    Clostridium perfringens tipo C

    Enterotossiemia o malattia del rene molle (Pulpy kidney disease)

    Clostridium perfringens tipo D

    Edema maligno

    (Braxy o bradsot)

    Clostridium Septicum

    Epatite necrotica degli ovini

    (Black desease)

    Clostridium novyi B ,

    Carbonchio sintomatico

    (Blackleg)

    Clostridium chauvoei

    TetanoClostridium tetani TetanolisinaTetanospasmina

    Una patologia dai molteplici aspetti

    Clostridium perfringens tipo B

  • 29

    Edema maligno

    (Braxy o bradsot)

    Clostridium septicum

    Enterotosssiemia/dermonecrosidegli ovini

    Clostridium SordelliToss. dermonecrotica

    Emoglobinuria bacillareClostridium haemolyticum Emolisina

    Una patologia dai molteplici aspetti

  • 30

    Batteri ubiquitari

    contenuto intestinale di uomini e animali

    pascoliforaggiacque di superficie, ecc.

    ESPOSIZIONE / ASSUNZIONE non sempre seguita da malattia

    CLOSTRIDI

  • 31

  • 32

  • 33

  • 34

  • 35

  • 36

  • 37

    MORTALITA DA PASTEURELLA

    IL PROBLEMA PASTEURELLOSIIL PROBLEMA PASTEURELLOSI

    Minaccia costante!!il 97% delle pecorealberga il microrganismo nelle tonsille onel faringe

  • 38

    Una tra le maggiori cause di mortalit

    La pasteurellosi polmonare colpisce animali di tutte le et

    Nel gregge la mortalit pu superare il 10%

    La pasteurellosi setticemica colpisce agnelli di et compresa da uno a 6-7 mesi

    Persistenza delle perdite economiche

    dopo linfezione

    Sono possibili episodi di mastite

  • 39

  • 40

  • 41

  • 42 02/06/2016Bravoxin 10 Presentazione

    42

    Come dovrebbe essere un vaccino tipo per le clostridiosi?

  • 43 02/06/2016

    43

    BRAVOXIN10BRAVOXIN10

  • 44 02/06/2016

    44

    Composizione di 1 ml di Bravoxin10

    1 - Tossoide () di C. perfringens Tipo A 0,5 U# 2-3 -Tossoide () di C. perfringens Tipo B e C 18,2 UI* .4 - Tossoide () di C. perfringens Tipo D 5,3 UI* 5 - Anacoltura di C. chauvoei protezione 90 %6 - Tossoide C. novyi 3,8 UI* 7 - Tossoide C. septicum 4,6 UI* 8 - Tossoide C. tetani 4,9 UI* 9 - Tossoide C. sordellii 4,4 U1 10 - Tossoide C. haemolyticum 17,4 U#

    Adiuvante:Solfato alluminio potassio (allume) 3,026-4,094 ppmEccipienti:

    Tiomersal 0,12-0,18 mgFormaldeide 0,05% p/v

    10

    Antigeni

  • 45 02/06/2016

    45

    Posologia e via di somministrazioneOvini Dose - 1 mlBovini Dose - 2 mlSomministrazione

    Per iniezione sottocutanea nel sito adatto. Il sito raccomandato la cute lassa a lato del collo.

    Il flacone deve essere agitato bene prima del prelievo del vaccino.Le siringhe e gli aghi devono essere sterili prima delluso e liniezione

    deve essere praticata in unarea di pelle pulita ed asciutta, prendendo precauzioni contro eventuali contaminazioni.

    Riassunto delle caratteristiche del prodotto

  • 46 02/06/2016

    46

    Per iniezione sottocutanea nel sito adatto. Il sito raccomandato la cute lassa a lato del collo.

    SOMMINISTRARE: Ovini 1 ml s.c.

  • 47 02/06/2016

    47Programmi vaccinali

    1 Vaccinazione

    2 Vaccinazione

    2 Vaccinazione

    1 Vaccinazione

    Agnelli nati da madri non vaccinate

    Agnelli nati da madri vaccinate

    Pecore gravide

    Parto

    4-6 settimane

    4-6 settimane

    2-6 settimane

    6-12 mesi

    6-12 mesi

    2 Settimane 6 Settimane

    12-16 Settimane8-12 Settimane

  • 48 02/06/2016

    48

  • 49

  • 50

    SCHEMA VACCINALE PECORE ADULTE

    PECORA4-6 settimane 4-6 settimane

    RICHIAMOANNUALERICHIAMOANNUALE

Recommended

View more >