manuale installazione per il tecnico specializzato ... manuale installazione per il tecnico...

Download Manuale installazione per il tecnico specializzato ... Manuale installazione per il tecnico specializzato

Post on 09-Aug-2020

0 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • 67 21

    81 86

    00 (2

    01 9/

    12 ) I

    T

    Manuale installazione per il tecnico specializzato

    Regolatore ambiente VRF

    Air Room Control

    0010020454-001

    ARC C | ARC H

  • Indice 1 Significato dei simboli e avvertenze di sicurezza

    1.1 Significato dei simboli

    Avvertenze di sicurezza generali Nelle avvertenze le parole di segnalazione indicano il tipo e la gravità delle conseguenze che possono derivare dalla non osservanza delle misure di sicurezza. Di seguito sono elencate e definite le parole di segnalazione che possono essere utilizzate nel presente documento:

    PERICOLO:

    PERICOLO significa che succederanno danni gravi o mortali alle persone.

    AVVERTENZA:

    AVVERTENZA significa che possono verificarsi danni alle per- sone da gravi a mortali.

    ATTENZIONE:

    ATTENZIONE significa che possono verificarsi danni lievi o medi alle persone.

    AVVISO:

    AVVISO significa che possono verificarsi danni a cose.

    Informazioni importanti

    Informazioni importanti che non comportano pericoli per per- sone o cose vengono contrassegnate dal simbolo info mostrato.

    1 Significato dei simboli e avvertenze di sicurezza . . . . .2 1.1 Significato dei simboli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .2 1.2 Avvertenze di sicurezza generali . . . . . . . . . . . . . . . .3

    2 Descrizione del prodotto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .4 2.1 Descrizione del prodotto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .4 2.2 Volume di fornitura. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .4 2.3 Dati tecnici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .5 2.4 Accessori complementari . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .5

    3 Installazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .5 3.1 Tipi di installazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .5 3.2 Luogo di installazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .5 3.3 Installazione nel locale di riferimento . . . . . . . . . . . .6 3.4 Collegamento elettrico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .6 3.4.1 Sistema BUS e tensione di alimentazione

    elettrica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .6 3.4.2 Interruttore esterno. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .7 3.5 Montaggio e rimozione del termoregolatore. . . . . . .8

    4 Messa in funzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .9 4.1 Messa in servizio dell'unità di servizio . . . . . . . . . . .9 4.2 Consegna dell’impianto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .9

    5 Spegnimento / disattivazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10

    6 Menu di servizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10 6.1 Menu Informazioni di servizio . . . . . . . . . . . . . . . . 11 6.2 Menu Funzionamento automatico. . . . . . . . . . . . . 12 6.3 Menu Contatto scheda hotel . . . . . . . . . . . . . . . . . 13 6.4 Menu Sonda temperatura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13 6.5 Menu Modificare dati di contatto . . . . . . . . . . . . . 14

    7 Eliminazione delle disfunzioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14

    8 Apparecchi elettronici ed elettrici dismessi . . . . . . . 15

    9 Panoramica menu di servizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16

    Air Room Control – 6721818600 (2019/12)2

  • 1.2 Avvertenze di sicurezza generali

    H Informazioni per il gruppo di destinatari

    Le presenti istruzioni di installazione si rivolgono ai tecnici specializzati nel set- tore della climatizzazione, elettrotecnico e del riscaldamento. Osservare le indica- zioni riportate in tutte le istruzioni. La mancata osservanza delle indicazioni può causare lesioni alle persone e/o danni materiali fino ad arrivare al peri- colo di morte. ▶ Leggere manuale installazione (unità

    esterna, unità interna, unità di servi- zio, ecc.) prima dell'installazione.

    ▶ Rispettare le avvertenze e gli avvisi di sicurezza.

    ▶ Attenersi alle disposizioni nazionali e locali, ai regolamenti tecnici e alle direttive in vigore.

    H Utilizzo conforme alle indicazioni ▶ Utilizzare il prodotto esclusivamente

    per la regolazione delle unità interne per gli impianti di climatizzazione VRF Air Flux (VRF = Variable Refrige- rant Flow).

    L'apparecchio non è progettato per altri usi. Gli eventuali danni che ne derivas- sero sono esclusi dalla garanzia.

    H Deumidificazione Il sistema di condizionamento VRF Air Flux non può essere utilizzato per la regolazione dell'umidità assoluta dell'aria ambiente. Per applicazioni alta- mente sensibili all'umidità, come ad es. all'interno di musei o biblioteche, è necessario utilizzare sistemi di deumidi- ficazione o di umidificazione speciali. H Lavori elettrici I lavori elettrici possono essere eseguiti solo da tecnici specializzati ed autoriz- zati ad eseguire installazioni elettriche. ▶ Prima dei lavori elettrici:

    – disinserire la tensione di rete (tutte le polarità) e adottare tutte le precauzioni necessarie per evitare il reinserimento.

    – Accertare l'assenza di tensione. ▶ Non collegare il prodotto per nessuna

    ragione alla tensione di rete. ▶ Rispettare anche gli schemi di colle-

    gamento delle altre parti dell'impianto.

    3Air Room Control – 6721818600 (2019/12)

  • 2 Descrizione del prodotto

    2.1 Descrizione del prodotto I regolatore ambiente VRF ARC C/ARC H servono alla regola- zione di max. 16 unità interne. Di seguito, i regolatore ambiente VRF vengono denominati regolatori. La variante standard ARC C è prevista per l'utilizzo regolare di impianti di condizionamento all'interno di edifici commerciali (ad es. uffici). La variante ARC H è prevista per l'utilizzo di impianti di condi- zionamento in camere d'hotel, ed ha pertanto meno funzioni.

    Possibilità di impiego In generale, si è soliti distinguere tra 4 casi applicativi nell'uti- lizzo di unità interne: a) 1 L'unità di servizio regola 1 unità interna. b) 2 Le unità di servizio regolano 1 unità interna. c) 1 L'unità di servizio regola fino a 16 unità interne. d) 2 Le unità di servizio regolano fino a 16 unità interne.

    Fig. 1 Casi di applicazione ARC C/ARC H

    Tab. 1 Significato dei simboli della figura 1

    In questo caso sono possibili le opzioni di combinazione delle unità di servizio con le unità interne indicate di seguito:

    Tab. 2

    2.2 Volume di fornitura

    Fig. 2 Volume di fornitura

    [1] Basetta di supporto per installazione a parete; per ARC H con vite di sicurezza (dispositivo antifurto)

    [2] Unità di servizio [3] Documentazione tecnica

    Simbolo Denominazione Air Flux Unità esterna

    Air Flux Unità interna

    Telecomando con cavo VRF ARC C/ARC H

    Telecomando a infrarossi VRF ARC C IR

    b)

    a) a) c)

    d)

    0010022249-002

    Esempio di applicazione Specificazione del sistema

    a) b) c) d)

    ARC C utilizzabile X X X X ARC H utilizzabile X 1 termoregolatore master X X 1 unità interna X X 1 unità di servizio princi- pale, 1 unità di servizio slave

    X X

    Fino a 16 unità interne X X

    0010020995-002

    ii 1

    2

    3

    Air Room Control – 6721818600 (2019/12)4

  • 2.3 Dati tecnici

    Fig. 3 Dimensioni in mm

    Tab. 3 Dati tecnici

    2.4 Accessori complementari Per maggiori informazioni sugli accessori idonei ed abbinabili, consultare il catalogo dei prodotti Air Flux attuale. Componenti di sistema abbinabili: • Air Flux Unità interna • Air Flux Unità esterna • Unità di comando centralizzata VRF (portata variabile del

    refrigerante) con display touchscreen ACC MT • Telecomando a infrarossi VRF ARC C IR

    3 Installazione

    AVVERTENZA:

    Pericolo di morte da folgorazione! ▶ Prima dell'installazione di questo prodotto:

    interrompere l'alimentazione elettrica su tutte le polarità, sia per le unità interne che per tutte le altre utenze BUS.

    A seconda del tipo di versione, la basetta di supporto a parete può essere munita di etichetta adesiva di avvertimento. L'avvertimento ricorda di non collegare interruttori esterni alla tensione elettrica di rete ( pag. 7). ▶ Prima dell'installazione, prendere atto dell'avvertimento e

    quindi rimuovere l'etichetta adesiva.

    3.1 Tipi di installazione La modalità di installazione del regolatore dipende dal suo tipo di impiego e dall'installazione dell'intero impianto ( capitolo 2.1, pag. 4).

    3.2 Luogo di installazione

    AVVISO:

    Il luogo di installazione non deve trovarsi a un'altitudine supe- riore ai 2000 m sul livello del mare.

    Non installare l'unità di servizio in locali umidi.

    Per poter agganciare e sganciare comodamente l'unità di servi- zio e misurare in modo ottimale la temperatura locale: ▶ Rispettare le distanze minime. ▶ Installare lontano da fonti di calore. ▶ Consentire la circolazione dell'aria.

    Tensione nominale 14 ... 18 V DC Corrente nominale (senza illuminazione) 20 mA Interfaccia BUS X1X2 Campo di regolazione 17 ... 30 °C Temperatura ambiente ammessa 0 °C ... 50 °C Autonomia ≥ 4 h Classe di protezione III Grado di protezione IP20

    0010005429-002

    123 25

    32

    10 1

    5Air Room Control – 6721818600 (2019/12)

  • Fig. 4 Luogo di installazione nel locale di riferimento

    3.3 Installazione nel locale di riferimento

    Le viti e i tasselli non sono con

Recommended

View more >