festivalnews 2014 01 martedi 18

Download Festivalnews 2014 01 martedi 18

Post on 19-Feb-2016

225 views

Category:

Documents

5 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

 

TRANSCRIPT

  • Quotidiano del Festival della Canzone Italiana di Sanremo Direttore ILIO MASPRONE E-mail: iliomasprone@tiscali.it Anno XXV Numero 1 Marted 18 Febbraio 2014

    PIPPO BAUDO: lui il numero 1

    Il nostro impegno per il Festival:tormento ed estasi da 25 anni

    GigliolaCinquettila predestinata

    MEDIAPARTNER MEDIAPARTNER

    di Romano LUPI

    di Ilio MASPRONE

    www.iliomasprone.com - e-mail: iliomasprone@tiscali.it

    di Cristina GRIFONI

    Segue a pag. 3 Segue a pag. 3

    La Bellezza salver il Festival? Gala del Festival epremio Dietrolequintee poi Numeri 1 Citt di Sanremoa Pippo Baudo e Gigliola Cinquetti, premiati dal Sindaco Maurizio Zoccarato; tutto allinsegna della Regione Calabria.

    Segue a pag. 2 Segue a pag. 2 Segue a pag. 2

    Segue a pag. 2

    di Marisol BERTERO

    Sono infatti ben 25 anni che il nostro quotidiano segue ed insegue il Fe-stival della Canzone Ita-

    liana dentro e fuori il Teatro Ari-ston. Quella che nel tempo di-ventata una vera e propria tra-dizione editoriale, fu dovuta al geniale intuito di Adriano Ara-gozzini che, come organizzatore della rassegna sanremese, ci con-vinse allora a realizzare uninizia-tiva dai contorni utopici: si festeg-giavano i primi 40 anni del Festi-val e la sede era quella del Mer-cato dei Fiori di Valle Armea, una location prestigiosa che la Rai af-fitt con notevole risparmio (e in-fatti ci sta ripensando) con 3000 posti a sedere, altrettanti biglietti andati a ruba ed altrettanti incassi.In quella speciale occasione fu per necessario escogitare nuove idee, e quella di realizzare un

    giornale del Festival totalmente gratuito fu sicuramente tra le me-glio riuscite, tanto che da allora non abbiamo mai mancato allap-puntamento. Ripetiamo che ai pi pareva unutopia, una folle i-dea, eppure noi osammo creare dal nulla un quotidiano per una

    Una vera e propria predestinata. E non potrebbe essere di-versamente quando

    vinci un Festival e non hai nem-meno ancora compiuto 18 anni. Quello di Gigliola Cinquetti un nome legato a Sanremo da dieci lustri. Ricorre proprio questanno, infatti, il cinquantesimo anniver-sario della sua prima vittoria in quella che la pi importante ker-messe canora italiana. Un vittoria, ottenuta nel 1964, che resta negli annali del Sanremo. In quelledi-zione, infatti, Gigliola Cinquetti, ancora minorenne, si classific prima con una delle canzoni ita-liane pi conosciute di sempre e particolarmente apprezzata alle-stero: Non ho let (Per amarti), pezzo cantato in coppia con Patri-cia Carli. Il suo arrivo al Casin era stato preceduto dalla vittoria al Festival di Castrocaro nellau-tunno del 1963 con la canzone di Giorgio Gaber Le strade di notte. Due mesi dopo la sua afferma-

    zione sanremese, a Copenaghen, si impose, sempre con la stessa canzone vincitrice del Festival, anche allEurovision Song Con-test. Una notoriet che la port ad avere un grande successo in ter-

    Ieri sera, il Gran Gala del Festival, con annesso il premio Dietro-lequinte, stato consegnato a cinque personaggi del mondo mu-sicale: dallautore Franco Migliacci, allo storico vice-direttore di Sorrisi e Canzoni, Rosanna Mani, al maestro e arrangiatore Fio

    Zanotti, al capo struttura di Rai Uno Antonio Azzalini e al manager di cantanti Pasquale Mammaro della Starpoint di Roma. Ma ci c stato an-che il giornalista Antonio Caprarica che, la sera prima, allHotel Londra, ha presentato il suo ultimo libro: Il Romanzo dei Windsor nel corso di una serata Lyons, presieduta da Vincenzo Palmero, Presidente della CRI.Ma la novit di questanno ancora unaltra: linedito riconoscimento che il direttore Ilio Masprone ha deciso, con il Comune di Sanremo (pa-trocinatore morale dellevento) di dedicare ai grandi protagonisti e inter-

    La quarta volta di Fa-bio Fazio al Festival di Sanremo (la seconda consecutiva in cop-

    pia con Luciana Littizzetto) avr come tema la bellezza, con par-ticolare riferimento al nostro Pa-ese. Un tema recentemente rilan-ciato anche in ambito cinemato-grafico dal regista Paolo Sorren-tino con La grande bellezza, il suo ultimo film fresco di nomi-nation agli Oscar, nel quale sono riposte le speranze del Belpaese di vincere la statuetta come Mi-glior Film straniero. Riconosci-mento che manca allItalia dal 1999, quando si impose La Vita

    Perch Sanremo San-remo? Riformulando in forma interroga-tiva il ritornello di una

    nota sigla del Festival possiamo dire, senza timore di smentita, che Sanremo Sanremo grazie a Pippo Baudo. Non solo perch detiene tuttora il record di Festi-val presentati (13 di cui 5 conse-cutivi), ma anche perch le sigle festivaliere contenenti il refrain Perch Sanremo Sanremo (questa volta non in forma inter-rogativa), entrate direttamente nellimmaginario collettivo de-

    gli italiani, portano il suo marchio di fabbrica. E non potrebbe es-sere altrimenti visto che la prima volta che ha calcato un palcosce-nico festivaliero era il 1968 e la pi importante kermesse canora italiana si teneva ancora al Tea-tro del Casin. Pippo aveva solo

    Era il 1989: luscita del 1 numero di FestivalNewsdistribuito dalle nostre hostess

    AntonellaSalvucci: torno a Sanremo peril Festival, che bello!

    www.radiosanremo.it

  • 1234567891023456789202345678930234567894023456789402345678950234567896023456789702345678980234567899023456789100

    2

    Direttore Responsabile: Ilio MASPRONE - e-mail: iliomasprone@tiscali.it Cell. 335/327111Vice Direttore: Silvana RIVELLADirezione Editoriale: Renata RIVELLA

    Collaboratori: Dario SALVATORI, Enrica GUIDOTTI, Massimo MORINI, Mauro BOCCACCIO, Ti-ziana PAVONE, Alessandra LUTI, Veronica SENATORE, Luciano CASTRO, Cristina GRIFONI, Ro-mano LUPI, Feliciana DI SPIRITO, Andrea DI BLASIO, Marisol BERTERO, Silvia BERLINGUER.Direzione Artistica: Angelo GIACOBBEFotografi: PEPE, Ercolina GALLO, Costanzo CREMONESI, Roberto GAGGERO, Luca LOMBARDIEditore: Associazione No Profit Cultura & Comunicazione - Via Galileo Galilei, 61 - 10083 Sanremo IMTel. 0184-266433 - Fax 0184-263495 - Cell. 335/32.71.11Autorizzazione Tribunale di Sanremo N 897 del 10/04/1998

    Festivalnews DailyQuotidiano del Festival della Canzone Italiana

    Dalla Prima

    Tormento Festival News

    Gigliola Cinquetti Premio DietroleQuinte

    manifestazione importante come quella di Sanremo, invidiata e o-sannata ovunque: una sfida che ci vide vincenti.Dobbiamo dire che questo no-stro quotidiano distribuito gratui-tamente continua ad essere enor-memente apprezzato, tanto che, se a volte lo consegniamo con un po di ritardo, ci sentiamo dire: Finalmente, da unora che lo aspettiamo!! Pur dando la do-vuta considerazione a tutti i no-stri colleghi, bisogna dire che noi locali viviamo le situazioni festi-valiere per tutto lanno: finita la rassegna, gli inviati ripartono per altri lidi, mentre a noi restano le beghe spesso legate alle polemi-che e dovute soprattutto alla mi-noranza dellamministrazione, che ogni volta tira bilanci rovi-nosi e danneggianti dellimma-gine; e questo anche se tutto an-dato per il meglio, anche se il Fe-stival rappresenta uneccezionale attrazione turistica e una irrinun-ciabile fonte salva-bilanci. Com-piendo un quarto di secolo, an-che noi possiamo dichiarare di a-

    ver offerto un servizio di notevole valore: nel tempo, la nostra testi-monianza oculare ci ha permesso di raccontare il Festival nei mi-nimi particolari, abbiamo raccon-tato fatti autentici e pettegolezzi di corridoio, e abbiamo anche as-sistito a tante di quelle lotte, rivo-luzioni e sfide interne al Festival fino a dire non se ne pu pi! Eppure abbiamo continuato ad a-mare e ad odiare questo incredi-bile evento sanremese, capace di portare in alto una miriade di veri artisti ma anche di inghiot-tire fino a farli scomparire dalla scena quelli che si sono rivelati i-nadeguati a competere nellesi-gente mondo della musica. An-cora oggi, noi ci consideriamo gli eroi della comunicazione lo-cale , perch insistiamo a pro-durre un cartaceo nellera di In-ternet. I siti web avanzano con prepotenza, ed esorbitanti sono le richieste di accredito allevento anche dallestero, tanto che lUf-ficio Stampa di Rai Uno sovente obbligata a rispondere negativa-mente. Ma Internet e i social net-

    work stanno cambiando profon-damente la funzione del nostro giornale: mentre una volta era-vamo i primi a pubblicare le noti-zie, in quanto il giornale chiudeva alle tre di notte, oggi il web ci batte sul tempo noi per ora ab-biamo pensato non di tagliare, ma di aggiungere, raccontando fatti maggiormente inerenti al terri-torio festivaliero propriamente detto e trasformando il quotidiano in un giornale promozionale delle tante iniziative collaterali alla ras-segna. Ora, giunti al traguardo dei 25 anni, ci chiediamo se vale la pena di proseguire, oppure festeg-giare le nostre nozze dargento con il Festival ritirandoci a una vita tranquilla, naturalmente non mancando di ringraziare di cuore chi ci ha sostenuto e seguito fin qui. Valuteremo a bocce ferme. Intanto, eccoci pronti a seguire e commentare, come sempre da vi-cino e con tutta la nostra atten-zione, questo 64 Festival, bissato dai popolarissimi Fabio Fazio e Luciana Littizzetto.

    Ilio MASPRONE

    32 anni ed era affiancato da Lu-isa Revelli. Quelledizione vinse la coppia Sergio Endrigo-Ro-berto Carlos con Canzone per te. Da l a qualche mese sarebbe esplosa quella contestazione che arriv al Festival soltanto lanno successivo, ma Pippo Baudo, nel 1969, avrebbe ceduto lo scettro del presentatore a Nuccio Co-sta, affiancato da Gabriella Fari-non. Baudo ci mise ben 16 anni per tornare a presentare un Festi-val di Sanremo. Il suo ritorno, in-fatti, datato 1984 e la kermesse canora si svolse, per lottava volta nella sua storia, nella nuova cor-nice del Teatro Ariston. Fu il primo dei tre (gli altri due furono il 1985 e il 1987) da lui presen-tati nel decennio degli anni 80; il decennio di que