esercitazioni organica cromatografia - roma tre il termine cromatografia indica una serie di metodi

Download Esercitazioni Organica Cromatografia - Roma Tre Il termine CROMATOGRAFIA indica una serie di metodi

Post on 21-Jul-2020

0 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • ESPERIENZA N°4

    CROMATOGRAFIA

    NN

    N N

    Mg

    O

    COOH

    CH2-CH2C-O-fitile

    O

    CH3CH2-CH3

    CH3

    R

    CH3

    CH2=CH

    R= CH3 clorofilla a CHO clorof illa b

    Fitile: -CH2-CH=C-CH2-(CH2-CH2-CH-CH2)2-CH2-CH-CH-CH3

    clorof illa

    CH3 CH3 CH3

    CH3 CH3 CH3

    CH3 CH3 CH3 CH3 CH3

    CH3

    CH3

  • Il termine CROMATOGRAFIA indica una serie di metodi analitici in grado di: ²  SEPARARE, ²  RICONOSCERE QUALITATIVAMENTE, ²  QUANTIFICARE SINGOLARMENTE

    una miscela, anche molto complessa, nei suoi componenti in base alle loro proprietà chimiche e fisiche.

    Questi metodi si basano sulla DISTRIBUZIONE DIFFERENZIALE dei vari componenti tra due fasi: la FASE FISSA (o FASE STAZIONARIA) e la FASE MOBILE (o ELUENTE, che fluisce in continuo attraverso la fase fissa)

    CROMATOGRAFIA

  • CROMATOGRAFIA

    Il termine CROMATOGRAFIA deriva dal greco CHROMA: colore e GRAPHEIN: scrivere ed è legato al suo inventore, un botan i co russo d i nome Micha i l Semenovich Tswett che all’inizio del XX secolo intendeva separare le sostanza coloranti della clorofilla.

    Tswett fece un estratto di foglie verdi in etere di petrolio, lo depositò in testa ad una colonna di vetro impaccata con carbonato di calcio ed eluì (cioè versò di continuo) con solfuro di carbonio. I pigmenti si separarono in singole bande colorate lungo la colonna.

    The image cannot be displayed. Your computer may not have enough memory to open the image, or the image may have been corrupted. Restart your computer, and then open the file again. If the red x still appears, you may have to delete the image and then insert it again.

    Egli intuì che la separazione era dovuta alla differente AFFINITÀ che i vari pigmenti avevano per la polvere calcarea

  • ❉ STATO FISICO DELLA FASE MOBILE

    CLASSIFICAZIONE DELLE TECNICHE CROMATOGRAFICHE

    Le Tecniche Cromatografiche possono essere classificate in base:

    CROMATOGRAFIA LIQUIDA (LC): la fase mobile è un liquido nel quale siano solubili i componenti della miscela da separare; la fase stazionaria deve essere insolubile nella fase mobile. GASCROMATOGRAFIA (GC): la fase mobile è un gas che funge da carrier per i componenti della miscela.

    ❉ FORMA DEL LETTO CROMATOGRAFICO CROMATOGRAFIA SU COLONNA: la FS è contenuta all’interno di una colonna cilindrica, che può riempire completamente (COLONNA IMPACCATA) oppure rivestirne la superficie interna (COLONNA TUBULARE)

    CROMATOGRAFIA PLANARE: la FS è distribuita su una superficie piana, che può essere un supporto cartaceo (CROMATOGRAFIA SU CARTA, PC) o una lastrina in vetro o altri materiali (CROMATOGRAFIA SU STRATO SOTTILE, TLC)

    ❉ MECCANISMO DI SEPARAZIONE ADSORBIMENTO RIPARTIZIONE SCAMBIO IONICO

    ESCLUSIONE AFFINITÀ

    ❉ ELUIZIONE DEGLI ANALITI CAPILLARITÀ GRAVITÀ PRESSIONE

    POTENZIALE ELETTRICO

  • CROMATOGRAFIA SU COLONNA CLASSICA Le COLONNE impiegate sono generalmente di vetro e possono essere di varie dimensioni.

    Battente di liquido

    Il RIEMPIMENTO DELLA COLONNA può essere di: •  materiale solido adsorbente,

    finemente suddiviso, asciutto e scelto opportunamente (LSC);

    •  supporto granulare inerte, successivamente impregnato con un solvente opportuno che costituirà la FS (LLC).

    Il SOLVENTE scelto viene fatto fluire attraverso la colonna.

    Separazione bande

    Recupero Soluto 1

    Recupero Soluto 2

    I componenti trattenuti nella FS si muoveranno più lentamente di quelli che rimangono nella FM. è Si realizzerà una MIGRAZIONE DIFFERENZIALE CON SEPARAZIONE DEI COMPONENTI IN BANDE.

  • CROMATOGRAFIA SU COLONNA CLASSICA

    FASE STAZIONARIA

    La FS, gel di silice (70-230 mesh) è contenuta all’interno di una colonna cilindrica di vetro, (COLONNA IMPACCATA)

    FASE MOBILE

    Miscela di:

    Etere di petrolio 40°-70°C/ Acetone Per impaccare è 8/2

    Per eluire è7/3

Recommended

View more >