classificazione decimale dewey regione .classificazione decimale dewey •classificazione =...

Download CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY REGIONE .CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY •CLASSIFICAZIONE = Organizzazione

Post on 17-Feb-2019

218 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

REGIONE LIGURIAServizio Programmi culturali e Spettacolo

Genova, 13 Dicembre 2012Cristina Dal Molin

RILASCIATO SOTTO LICENZA CREATIVE COMMONS ATTRIBUTION-NON COMMERCIAL-SHARE ALIKE http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/3.0/deed.it

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

CLASSIFICAZIONE = Organizzazione sistematica del sapere per classi, strutturate a livello gerarchico secondo suddivisioni per genere, specie, differenza, ecc.

Le origini della DDC sono generalmente fatte risalire a Francis Bacon, che elabor una classificazione del sapere basata su 3 divisioni generali: MEMORIA IMMAGINAZIONE - RAGIONE

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

Lorganizzazione del sapere per classi stato adottato anche nellEncyclopedie di Diderot e DAlembert, dove peraltro si trova unorganizzazione alfabetica per voci, ma con riferimenti allalbero della classificazione (v. Thesauri)

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

La prima edizione della Classificazione Decimale Dewey del 1876, la seconda del 1885, ed ledizione che ha fissato alcuni aspetti caratteristici ad oggi immutati (numeri di almeno 3 cifre, punto dopo le prime 3 cifre, ruolo dellindice relativo ecc.)

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

CATALOGO CLASSIFICATO

CATALOGO ALFABETICO PER SOGGETTIIn campo catalografico laccostamento tra ordinamento alfabetico e classificazione dato dai Thesauri, che presentano i termini sia in organizzazione sistematica (gerarchica) sia in ordine alfabetico

v. http://thes.bncf.firenze.sbn.it/ricerca.php

http://thes.bncf.firenze.sbn.it/ricerca.php

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

Individuazione del soggetto di un documento

Espressione normalizzata

archivio alfabetico (catalogo per soggetti) archivio sistematico

(catalogo classificato)

La prima difficolt del criterio sistematico quella di stabilire lelemento iniziale del simbolo di classificazione, la classe alla quale appartiene il soggetto, che non sempre evidente.

PROBLEMA DELLA INTERDISCIPLINARITA

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

Una classificazione si esprime attraverso una NOTAZIONE = simboli per identificare i soggetti in un linguaggio universale, attraverso lettere dellalfabeto, cifre, espressioni alfanumeriche, segni di interpunzione.

Lo sviluppo della notazione segue spesso un andamento gerarchico: al segno che corrisponde ad un concetto generale si aggiungono altri segni per le suddivisioni di quel concetto, anche se una completa enumerazione non mai possibile e in alcuni punti si deve ricorrere a procedimenti di sintesi

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

La DDC un sistema di classificazione enumerativo-gerarchico (costruito mediante successive divisioni logiche e gerarchiche della classe) a notazione pura (cio basato solo su numeri) a base decimale

I sistemi a notazione mista usano anche segni di punteggiatura e lettere

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

Colon Classification(Ranganathan) classificazione di tipo sintetico basata sulle faccette PMEST (Personalit-Materia-Energia-Spazio-Tempo)

J381,4;4:5.4411elJ = agricoltura381 riso (P1),4 fusto (P2);4 malattie (M):5 prevenzione (E).4411 Madras (S)el stagione secca (T)

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

CLASSIFICAZIONE DECIMALE UNIVERSALEbasata sulla CDD, si serve di segni ausiliari per indicare vari aspetti particolari di un soggetto, introducendo con la punteggiatura elementi di faccette

es. 31:[622+669](485) = Statistica della attivit mineraria e della metallurgia in Svezia

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

La DDC si articola in:- 10 classi principali- 100 divisioni- 1000 sezioni(Ecc.)

Ogni classe ripartita in 10 divisioni e ogni divisione ripartita in 10 sezioni

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

Dopo la terza cifra si inserisce, per una sola volta, il punto decimale, che rappresenta una pausa psicologicaEs. 539.7 Fisica atomica e nucleare

Una notazione della CDD deve consistere di almeno 3 cifre colmando lassenza di numeri significativi con lo zeroEs. 100 Filosofia

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

USO DELLO ZERO: Lo zero indica generalit ed usato nelle prime

3 cifre solo per completare un numero. Lo zero cade sempre davanti allaggiunta di altri

numeri, salvo indicazione contraria sempre motivata

es. Insegnamento della Filosofia: 100 (Filosofia) + -07 (insegnamento - T1) = 107

Lo zero cade sempre anche dopo la terza cifra: una bibliografia di filosofia sar 016.1 anzich 016.100

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

FUNZIONI DELLA DDC:

1. FUNZIONE CATALOGRAFICA: costruzione di un catalogo classificato (sistematico per materie) completato da un indice relativo alfabetico dei soggetti corrispondenti alle notazioni

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

2. FUNZIONE TOPOGRAFICA: la DDC usata come sistema di collocazione a scaffale aperto al pubblico; la funzione pi nota e diffusa nelle biblioteche di pubblica lettura. La collocazione per Dewey prevede la notazione, di solito limitata rispetto a quella estesa usata nel catalogo, seguita dalle tre lettere iniziali dellintestazione es. 853 SVE per un romanzo di Svevo

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

Spesso non si adotta la collocazione DDC per:- la sezione narrativa corrente (esclusi i classici) che verrebbe spezzettata dalla ripartizione per letterature nazionali e viene riunita in ununica serie alfabetica. - le biografie che a volte si preferisce riunire in ununica serie in ordine di cognome del biografato, indipendentemente dalla materia di appartenenza

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

3. FUNZIONE BIBLIOGRAFICA: molte agenzie bibliografiche nazionali utilizzano la DDC come sistema di classificazione ufficiale. Dal 1958 la Dewey adottata anche nella Bibliografia Nazionale Italiana, BNI

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

Le edizioni originali della Dewey Decimal Classification sono arrivate al numero di 23. (edizione integrale in inglese) e 15. (edizione ridotta), caratterizzate dalla capacit di rinnovamento ed adattamento ai cambiamenti

Le edizioni italiane tradotte sono state la 20., 21., 22. integrale e la 11., 12. e 14. ridotta

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

Ad ogni edizione della CDD gruppi di soggetti, a livello di sezione, ma anche di divisione, vengono completamente ristrutturati: sono gli schemi fenice o revisioni complete, ma ci sono sempre anche piccoli cambiamenti e approfondimenti

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

Ledizione ridotta contiene poco pi di 1/10 delle voci (circa 2.500 contro 23.000), fa un uso pi limitato delle tavole ausiliarie e facilita quella classificazione larga ampiamente applicata nella collocazione.

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

La segmentazione, proposta dalla Library of Congress, consiste nellinserimento di apici o barre / nella notazione alla fine del numero corrispondente alledizione ridotta e prima delladdizione da una tavola ausiliaria, in modo da facilitare il troncamento per lapplicazione alla scaffalatura apertaAd es. 302.23450945 = aspetti sociali della televisione in Italia302.2 = Comunicazione302.2345 = Televisione

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

Per classificare con la CDD occorre distinguere tra SCHEDULES and TABLES(in italiano tra TAVOLE e TAVOLE AUSILIARIE)

Schedules o tavole sono le voci relative alle mille sezioni da 000 a 999

Tables o tavole ausiliarie sono subordinate alle tavole, non sono mai autonome ma da utilizzare in aggiunta

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

LE DIECI CLASSI PRINCIPALI(ED. 22.)

000 Scienza degli elaboratori, informazione e opere generali100 Filosofia e psicologia200 Religione300 Scienze sociali400 Linguaggio500 Scienza600 Tecnologia700 Arti e attivit ricreative800 Letteratura900 Storia e Geografia

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

Divisione baconiana: Ragione - Immaginazione - Memoria:

Ragione: Classi 100-600Immaginazione: Classi 700-800Memoria: Classe 900

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

Fra i limiti della CDD: la separazione tra lingue e letterature, linserimento della psicologia nella filosofia, la divisione tra scienze pure e applicate, la costrizione imposta dalla base decimale La sproporzione tra le religioni cristiane e le

altre o tra le letterature di lingua inglese e le altre (che per deriva anche dallapplicazione del principio di garanzia bibliografica)

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

Le classi si sono sviluppate in maniera diversificata, per cui in certi settori della classificazione 3 cifre sono sufficienti per indicare un soggetto limitato come ad es. lApocalisse di Giovanni (228) mentre per classificare i telefoni cellulari occorre un numero di 8 cifre (621.38456)

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

Poich le parti della DDC sono ordinate per disciplina, non per soggetto, un soggetto pu comparire in pi di una classe. Es. abbigliamento ha aspetti che ricadono in pi discipline: Influenza psicologica dellabbigliamento

155.95 (psicologia) Usanze connesse allabbigliamento 391 (usi e

costumi) Disegno di moda 746.92 (arti)

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

TAVOLE AUSILIARIE: nella 22. ed. sono 6 (la settima stata soppressa), mentre nella 14. ed. ridotta sono limitate a 4.

I numeri delle tavole ausiliarie non sono autonomi , ma si possono aggiungere ai numeri indicati nelle tavole della classificazione.

CLASSIFICAZIONE DECIMALE DEWEY

T1: SUDDIVISIONI STANDARD T2: AREE GEOGRAFICHE, PERIODI

STORICI, PERSONE T3: SUDDIVISIONI PER LE ARTI, LE

SINGOLE LET

Recommended

View more >