cardiopatia ischemica. la causa prima della cardiopatia ischemica e lo squilibrio tra la richiesta...

Download CARDIOPATIA ISCHEMICA. LA CAUSA PRIMA DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA E LO SQUILIBRIO TRA LA RICHIESTA DI OSSIGENO DA PARTE DEL CUORE E LA QUANTITA DI OSSIGENO

Post on 01-May-2015

216 views

Category:

Documents

2 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • Slide 1
  • CARDIOPATIA ISCHEMICA
  • Slide 2
  • LA CAUSA PRIMA DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA E LO SQUILIBRIO TRA LA RICHIESTA DI OSSIGENO DA PARTE DEL CUORE E LA QUANTITA DI OSSIGENO CHE PUO ESSERE FORNITA ATTRAVERSO I VASI CORONARICI
  • Slide 3
  • CARDIOPATIA ISCHEMICA TRANSITORIA: ANGINA PECTORIS CARDIOPATIA ISCHEMICA PERSISTENTE: - INFARTO MIOCARDICO - ISCHEMIA MIOCARDICA SILENTE - MORTE CORONARICA IMPROVVISA
  • Slide 4
  • ANGINA PECTORIS OBIETTIVO DELLA TERAPIA: - AUMENTARE IL FLUSSO EMATICO CORONARICO - RIDURRE LE RICHIESTE CARDIACHE DI OSSIGENO FARMACI DISPONIBILI: - NITRITI E NITRATI - CALCIOANTAGONISTI -BLOCCANTI
  • Slide 5
  • Slide 6
  • Slide 7
  • Slide 8
  • INFARTO MIOCARDICO FATTORI DI RISCHIO
  • Slide 9
  • INFARTO MIOCARDICO ASSISTENZA PREOSPEDALIERA: posizione semisupina, somministrare ossigeno, tranquillizzare il paziente TERAPIA OSPEDALIERA: trombolitici, vasodilatatori, terapia delle complicanze PROFILASSI DEL REINFARTO: b-bloccanti, inibitori dellaggregazione piastrinica, sospensione del fumo, controllo ipertensione, calo ponderale, esercizio fisico
  • Slide 10
  • Slide 11
  • FARMACI ANTIARITMICI Le aritmie cardiache possono essere la conseguenza di numerose alterazioni della funzione cardiaca come: - Fibrillazione atriale - Angina da sforzo - Angina di Prinzmetal - Infarto miocardico - Valvulopatia mitralica - Prolasso mitralico - Valvulopatia aortica - Cardiomiopatia dilatativa - Cardiopatia ipertrofica - Sindrome da preeccitazione
  • Slide 12
  • I farmaci antiaritmici sono indicati per regolarizzare il ritmo cardiaco nei casi in cui questo non segua pi il normale battito generato dal nodo seno-atriale (ritmo sinusale). E' importante ricordare che ogni farmaco antiaritmico anche, per le sue caratteristiche intrinseche, potenzialmente aritmogeno.
  • Slide 13
  • Slide 14
  • Slide 15
  • Slide 16
  • INSUFFICIENZA CARDIACA CONGESTIZIA
  • Slide 17
  • Slide 18
  • MECCANISMO DAZIONE DEI GLICOSIDI DIGITALICI
  • Slide 19
  • INTOSSICAZIONE DIGITALICA Anticorpi anti-digitale
  • Slide 20
  • Slide 21
  • Le statine sono una categoria di farmaci che riducono il livello di colesterolo nel sangue. Scientificamente le statine vengono chiamate inibitori dell'HMG-CoA reduttasi (idrossimetilglutaril-CoA reduttasi, lenzima chiave per la produzione di colesterolo nel fegato). FARMACI ANTILIPIDEMICI: STATINE
  • Slide 22
  • Le statine possono essere utilizzate nel trattamento di: ipercolesterolemia primaria: presenza di un alto livello di colesterolo nel sangue, normalmente attribuito a fattori come una dieta ricca di grassi con poca attivit fisica. ipercolesterolemia familiare: presenza di un alto livello di colesterolo nel sangue dovuta ad una malattia ereditaria dove la mancanza del recettore per le LDL causa accumulo del colesterolo.
  • Slide 23
  • Le statine pi utilizzate in Italia comprendono: Cerivastatina Atorvastatina (Lipitor, Torvast, Totalip, Xarator) Fluvastatina (Lescol, Lipaxan, Primesin) Pravastatina (Aplactin, Prastrol, Pravaselect, Sanaprav, Selectin) Rosuvastatina (Crestor, Provisacor, Simestat) Simvastatina (Liponorm, Medipo, Sinvacor, Sivastin, Zocor)
  • Slide 24
  • EFFETTI COLLATERALI In generale le statine vegono ben tollerate e la maggior parte delle persone che ne fanno uso non sperimentano effetti collaterali. Gli effetti collaterali pi comunemente riportati (1 persona su ogni 10) includono: Stitichezza, diarrea, dispepsia (fastidio persistente o ricorrente localizzato in epigastrio), flatulenza emicrania insonnia mialgia (dolori muscolari) e artralgia (dolore che colpisce un'articolazione) Nausea Raro ma pericolosissimo: rabdomiolisi
  • Slide 25
  • Fumo di sigaretta e vita sedentaria sono gravi fattori di rischio cardiovascolari Vero Falso ESERCIZI
  • Slide 26
  • Le statine sono farmaci che vengono prescritti solo per i pazienti con patologie vascolari molto avanzate Vero Falso ESERCIZI
  • Slide 27
  • I beta-bloccanti sono controindicati nei pazienti con grave scompenso cardiaco Vero Falso ESERCIZI
  • Slide 28
  • Linfarto miocardico pu causare importanti aritmie cardiache Vero Falso ESERCIZI

Recommended

View more >